GAS Faenza Esiste sempre una via più semplice ed una più bella.
Categoria: Eventi, Vita da GASsisti
Scritto da: Ilaria

Cos’è??? e quand’è?
Immaginatevi un quartiere del centro di Faenza, forse il più bello. Il 13 e 14 maggio.
Immaginatevelo in due serate in cui una cinquantina di spazi di questo quartiere si vestono a festa per ospitare qualche migliaio di cittadini in cerca di cibo ed arte. La Cena Itinerante.
Immaginate che Palazzo Giangrandi Faenza, ci sia un gruppo di cittadini, eco-attivi in città, che lo anima e lo rende bello, anzi RI-bello.

Il Grande Gioco del RI.

RI-Bello perchè ricorda la natura e la difende, RI-Bello perchè fa un RI-concerto illuminato con biciclette a pedali, RI-Bello perchè ci sfilano delle ragazze RI-belle che indossano vestiti rigenerati e riciclati, RI-Bello perchè invaso da enormi ninfee, farfalle e colibrì fatti solo di carta.
La “RI-sfilata” è a cura del mercatino di Mani Tese Faenza e Garum, Elisab, L.di Laura e Valù, il “RI-concerto” viene suonato da MoMa e Original Devils Band, gli “Origami Giganti” sono di Montserrat Ventura, origamista scenografa. Oltre a questi vi saranno anche i RI-assaggi di prodotti del GAS Faenza, i RI-giochi organizzati sempre dal GAS utilizzando materiali di recupero e il Punto CO2 a cura di Legambiente Faenza e l’associazione Sì alle rinnovabili.
Perchè lo facciamo?
Siamo persone impegnate nella diffusione di pratiche di economia solidale e di nuovi stili di vita. Pensiamo che molte cose vadano RI-pensate in modo creativo, ecologico e solidale per creare bellezza, benessere ed un’economia della felicità.
Il linguaggio artistico e la creatività sono ottimi veicoli per raggiungere oltre che le menti anche i cuori.

I messaggi principali che vorremmo far arrivare al cuore dei frequentatori della “Cena Itinerante” sono:

  • il RI-utilizzo dei materiali,
  • la RI-duzione dei rifiuti,
  • la RI-nnovabilità delle energie,
  • la RI-cerca di prodotti alimentari sani ed eco-sostenibili e
  • il dar RI-fugio alle persone in cerca di protezione da conflitti e miserie.

Perchè chiediamo il vostro contributo?
Per riuscire ad organizzare eventi originali e capaci di catturare l’attenzione e l’emozione del pubblico c’è bisogno di novità, di suggestioni e di coinvolgimento: pedalare per illuminare il cortile e riempirlo delle creature di carta di Montse, può comunicare i valori in cui crediamo con più efficacia e in modo più bello ed incisivo.
Ci piacerebbe pensare che è possibile coinvolgere artisti ed altri professionisti nel campo della creatività per portare avanti progetti di questo tipo e far diventare i temi della eco-sostenibilità una presenza quotidiana nella vita di ognuno.
Nel caso specifico la copertura economica è necessaria per l’affitto delle biciclette con generatori elettrici e per l’allestimento delle opere di Montserrat Ventura.

Non mancate e se volete contribuire… cacciate i piccioli;-)

RI-cchi premi et cotillons!

Grazie a Marcello, Patrizia e a tutt* le persone che contribuiscono al GRANDE RI.

 

Sostieni il Grande RI: https://www.produzionidalbasso.com/project/ri-belli-per-il-pianeta/

Altre info sulla cena itinerante:
DistrettoA e programma della Cena Itinerante 2016

1 Commento

maggio 13th, 2016

[…] Ri-belli per il pianeta alla Cena Itinerante 2016 […]

Commenta

Devi essere registrato per commentare.